Ora anche con connettore
USB Tipo C

XLight 2.x

    XLight™ 2.x è un evoluto e potente dispositivo di protezione del software.

    Proteggere i propri applicativi con XLight™ 2.x è semplice e richiede un minimo sforzo di sviluppo: la protezione sarà efficace senza che l'applicativo necessiti dell’installazione di software di supporto o di driver.

    Gli esempi messi a disposizione dello sviluppatore mostrano esaustivamente come utilizzare in maniera efficace le potenzialità dell'architettura XLight™ 2.x.

    Il fatto che non servano drivers (il dispositivo è driverless) garantisce che XLight™ 2.x funzionerà su ogni futura versione dei sistemi operativi.





Gestione del tempo

    XLight™ 2.x è in grado di gestire in piena autonomia un timer che permette, quando scaduto, di bloccare, secondo le necessità, specifici comandi del dispositivo.

    Sarà così possibile decidere per quanto tempo l'applicazione potrà funzionare (funzionamento effettivo in minuti) e, terminato il tempo, impedirne il funzionamento.

    Si potrà "affittare" l'applicazione per un certo numero di ore, scadute le quali sarà sempre possibile aggiungere tempo al funzionamento con granularità di minuti. Grazie ai tools forniti da OxySec, tale operazione potrà essere effettuata in tutta sicurezza anche da remoto.





 






Licenza a tempo

    Dal firmware versione 2.20 XLight permette la gestione esplicita di licenze a tempo: sarà possibile impostare una data precisa oltre la quale il dispositivo bloccherà alcune o tutte le funzioni impedendo all'applicativo di funzionare.

    L'aggiornamento in remoto dei dati di licenza potrà avvenire in tutta sicurezza e potrà essere effettuato anche con i tools forniti direttamente da OxySec

Feature disponibile da giugno 2014





Sicurezza

    L’architettura utilizza un protocollo criptato con AES a 256 bits, lo stato dell’arte in termini di crittografia a chiave simmetrica.

    I dati memorizzati nei banchi di memoria sono protetti da password, e sono modificabili o congelabili in qualsiasi momento.

    I dati di un banco congelato non potranno mai più essere modificati ma solo letti.

    La crittografia effettuata onboard con algoritmo RSA e chiave a 512 o 1024 bits garantirà transazioni challenge-response estremamente sicure e con le quali potrà essere verificata l'autenticità del dispositivo.



 






Facilità di utilizzo

    Nessun driver da installare. Solo il vostro codice ed una *.dll (oppure un *.obj) che permette la comunicazione con il dispositivo.

    Esaustivi esempi in diversi linguaggi vi mostreranno come utilizzare al meglio il dispositivo XLight™ 2.x.





Convenienza

    Proteggere il proprio software vuol dire proteggere il proprio investimento culturale, le proprie conoscenze, il proprio know-how.

    XLight™ 2.x vi permetterà di proteggere la vostra proprietà intellettuale ad un costo decisamente aggressivo.

    Contatta OxySec per avere più dettagli.